Franco Pignataro Sindaco: Risanamento bilancio Comunale

  • Favorire una modifica del quadro normativo attuale che consenta di ripianare agevolmente gli squilibri risultanti dalle ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato al fine di addivenire alla definitiva approvazione da parte del Ministero dell’Interno.
  • Favorire una modifica del quadro normativo attuale che consenta di affrontare agevolmente la fase di risanamento finanziario – con particolare riguardo alle pretese creditorie comprese nel dissesto finanziario non soddisfatte definitivamente dall’o.s.l..
  • Determinare le condizioni per il ripristino dell’anticipazione di Tesoreria.
  • Individuare strumenti idonei a favorire la ristrutturazione del debito pregresso.
  • Modificare il regolamento di contabilita’ al fine di recepire le novita’ normative introdotte dal d.lgs. 118/11 in materia di armonizzazione contabile.
  • Approvare il regolamento generale per la gestione delle entrate comunali, nell’ambito del quale: attuare una corretta, efficace, efficiente ed economica gestione della fiscalita’ locale e individuare competenze e responsabilita’ in ordine alla gestione delle entrate
  • Potenziare l’Ufficio delle Entrate ed istituzione ufficio della riscossione “Gentile”.
  • Modificare il regolamento per la concessione spazi ed aree pubbliche al fine di favorire la riduzione fiscale a carico delle attivita’ produttive compatibilmente con i vincoli imposti dalla normativa per i comuni in dissesto finanziario.
  • Riattivare il controllo di gestione ed il servizio Audit.
  • Revisione generale della spesa contrattualizzata al fine di individuare possibili azioni volte ad ottenere significative riduzioni della stessa.