CERVELLI IN CASA

Troppi giovani partono e non tornano “impoverendo” così la nostra città su tutti i fronti. Vogliamo innescare un effetto boomerang con azioni che si riflettano positivamente sul territorio: agevolando i giovani fuori sede nel dare un contributo di idee; rafforzando i rapporti con le università anche estere (es.tirocini presso gli uffici comunali per la contaminazione tra generazioni); incoraggiando (attraverso il rilancio degli immobili sfitti o in vendita del centro storico) nuovi spazi per le attività imprenditoriali (es.Temporary shop, etc) e spazi abitativi rivolti alle giovani coppie.