Ripensiamo la città: dall’immobile al quartiere

Il candidato Sindaco Franco Pignataro mercoledì 20 aprile ha discusso della rigenerazione urbana della città con i rappresentanti delle associazioni di categoria del calatino: ingegneri, architetti, geometri, geologi e agronomi.

Lo stato di emergenza in cui versa Caltagirone investe vari aspetti: la riqualificazione energetica degli impianti pubblici; l’approvazione del Regolamento dell’Ornato, per tutelare gli elementi storici architettonici del Centro patrimonio dell’UNESCO; lo snellimento della burocrazia amministrativa; la bonifica degli elementi urbani che mettono a rischio la salute dei cittadini. Questi sono solo alcuni elementi che sono stati posti all’attenzione del candidato Franco Pignataro che ha tenuto a precisare come sia indispensabile uscire dall’isolamento e puntare alla istituzione di una rete di tutti i comuni della Val di Noto per rilanciare il comparto turistico e incentivare tutti i settori ad esso connessi.

Bisogna intervenire sullo stato di degrado e abbandono del patrimonio architettonico della città considerandolo nuovamente come una risorsa fondamentale per la nostra economia coinvolgendo i tecnici e i professionisti del settore